pensiero positivo

Pensiero positivo

La funzione del pensiero è:

Per ottenere un miglior rapporto con noi stessi dobbiamo imparare a liberarci delle convinzioni che abbiamo assorbito fin dalla nascita e ad avere una percezione oggettiva della realtà. La percezione oggettiva della realtà è resa possibile dalla conoscenza di sé, delle regole e dei meccanismi che governano l'attività mentale e quella interiore nella loro globalità.

La maggiore conoscenza rende più facile il cambiamento e l'acquisizione di nuovi atteggiamenti di pensiero.

Ogni individuo è responsabile della propria attività mentale, può scegliere i contenuti e gli atteggiamenti di pensiero più adatti per rendere la vita più facile, semplice, gratificante.

Il pensiero crea la realtà e attira conferme ai propri contenuti; allora dobbiamo definire dei pensieri mirati al raggiungimento degli obiettivi che di volta in volta ci proponiamo. La ripetizione di questi pensieri è essenziale. Ogni individuo sviluppa inconsciamente un'immagine mentale di se stesso: percezione del proprio corpo, percezione psicologica di sé.

Una persona non è mai ciò che è, ma diventa ciò che pensa di essere. Molte persone hanno una cattiva immagine di sé perché non hanno fatto altro, per tutta la vita, che giudicarsi e non accettarsi attribuendosi valore o demerito in base ai risultati ottenuti dalle loro azioni e all'approvazione ricevuta dalle persone "importanti".

La fiducia e la stima di sé, fondamentali per poter sviluppare un'immagine equilibrata, lasciano posto a disistima, incapacità, insicurezza, paura, sfiducia.

Questo corso può essere effettuato anche on-line con skype o telefonico.

Costo: 50 €/Settimana per 10 incontri

Acquista con bonifico